HOME > IL TERRITORIO > LE CINQUE TERRE

Cinque paesi aggrappati alla roccia

Le Cinque Terre sono uno dei posti più affascinanti di tutta la Liguria.

Il nome deriva dai cinque paesi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore aggrappati alla roccia annidati dentro strette e ripide valli che si trovano in un tratto di costa a picco sul mare di circa quindici chilometri.

Il paesaggio è stato costruito dall'uomo in circa mille anni di storia con un lavoro epico che ha modellato l'acclive costa originariamente coperta dal bosco in terrazzamenti dove poter coltivare la vite.

I muri a secco sono costituiti esclusivamente con massi d'arenaria sapientemente sovrapposti e saturati di pietrisco e terra, senza l'uso di materiali di coesione. Negli anni '60 i nuovi equilibri economico sociali hanno portato ad un progressivo abbandono di queste terre e ad un conseguente deterioramento dell'equilibrio idrogeologico.

E' quindi sulla coltivazione della vite che deve essere basata la salvaguardia di questo territorio diventato nel 1997 Patrimonio mondiale dell'Umanità UNESCO.

La passione per il vino e per la viticoltura ci hanno spinto in questa nuova avventura alle Cinque Terre: anche se in minima parte siamo felici di poter contribuire alla salvaguardia di un paesaggio antropico unico al mondo che i nostri antenati hanno costruito con immani fatiche.