HOME > I VINI > LIGURIA E TOSCANA

Vigne Basse

Colli di Luni Doc Vermentino

Vitigni: Vermentino 90%, altri vitigni 10%.

Vigneti: situati nel comune di Fosdinovo ad una altitudine di circa 100 slm. Nel vigneto principale di circa 6 ha il terreno è sabbio-limoso e ricco di ciotoli; nelle restanti parcelle di un'estensione complessiva di 4 ha i suoli sabbio-argilloso.

Impianto: allevamento a Guyot con densità di 8.400 ceppi per ettaro nei vigneti più giovani e di 5000 ceppi per ettaro nei vigneti più vecchi.

Vendemmia: manuale, divisa per maturazione delle diverse parcelle, nel mese di settembre.

Vinificazione: sistemi soffici per il ricevimento delle uve, pressatura diretta con ciclo lungo, decantazione statica e fermentazione a basse temperature con proseguo di affinamento sui propri lieviti per tre mesi in vasche di acciaio.

Imbottigliamento: febbraio, per esaltare il frutto, con uscita dei vini dopo poche settimane.

Resa per ettaro: 90 quintali di uva per ettaro.

Bottiglie prodotte: 80.000 (disponibile anche nel formato 0,375ml)

Fosso di Corsano

Colli di Luni Doc Vermentino Superiore

Vitigni: Vermentino 100%.

Vigneti: situati nel comune di Fosdinovo ad una altitudine compresa tra i 100 e i 350 slm. Nel vigneto principale di circa 4 ha con suoli acidi e sub-acidi di natura scistosa; altri 2,5 ha con suoli sabbio-argillosi.

Impianto: allevamento a Guyot con densita' media di 8.400 ceppi per ettaro.

Vendemmia: manuale, divisa per maturazione delle diverse parcelle, nell'ultima settimana di settembre e nelle prime due di ottobre.

Vinificazione: sistemi soffici per il ricevimento delle uve, macerazione a freddo, fermentazione a basse temperature, suddivisa per le diverse parcelle, con affinamento sui propri lieviti in tini di acciaio per sei mesi.

Imbottigliamento: marzo con uscita vini dopo due / tre mesi di affinamento in vetro.

Resa per ettaro: 80 quintali di uva per ettato.

Bottiglie prodotte: 28.000

 

Vermentino Nero

Toscano IGT

Vitigni: Vermentino Nero per l' 85% e altri vitigni raccomandati e autorizzati per la restante parte.

Vigneti: situati nei comuni di Fosdinovo e Carrara.

Impianto: di diverse tipologie ma sempre condotto a guyot con una resa non superiore a 1,5 kg/ceppo.

Vendemmia: manuale, divisa per maturazione delle diverse parcelle nel mese di ottobre.

Vinificazione: sistemi soffici per il ricevimento delle uve. Macerazione e fermentazione in barriques aperte con follature manuali ripetute, svinature per gravità e seguente affinamento per sei mesi in cemento.

Imbottigliamento:aprile con uscita del vino dopo un mese di affinamento in vetro.

Resa per ettaro: 90 quintali di uva per ettaro.

Bottiglie prodotte: 22.000

 
 
 

Merla della Miniera

Canaiolo Toscano IGT

Vitigni: Uva Merla (biotipo locale del Canaiolo nero) per l'85%, 10% vermentino nero e 5% massaretta/barsaglina..

Vigneti: un grosso corpo di 4 ettari a m 70 s.l.m. con un terreno di matrice minerale, con scorie di ferro e lignite giacente tra due fiumi e quindi con un sottosuolo ciotoloso.

Impianto: allevamento a guyot basso con densità media di 8.600 piante per ettaro.

Vendemmia: manuale, divisa per maturazione delle diverse parcelle nel mese di ottobre.

Vinificazione: sistemi soffici per il ricevimento delle uve, leggero salasso, macerazione e fermentazione in tini o barriques aperte, suddivisa per le diverse parcelle, svinature per gravità e seguente affinamento di un anno in botti di rovere di varie misure e passaggi.

Imbottigliamento: dopo 24 mesi dalla vendemmia e uscita del vino dopo altri 6 mesi di affinamento in vetro.

Resa per ettaro: 50 quintali di uva per ettaro.

Bottiglie prodotte: 16.000